Dopo aver detto il primo “sì” (al “mi vuoi sposare?“), il pensiero – il più delle volte – va alla cerimonia e al bridal look. Subito nasce la domanda “quando si sceglie l’abito da sposa?“.

La scelta dell’abito è il passo più importante perché qui si decide tutto, a partire dallo stile del matrimonio.

Più di una volta vi abbiamo sottolineato quanto sia fondamentale, che non deve essere frutto dell’istinto (leggete qui: Abito da sposa perfetto: sceglietelo in base al fisico ).

Ora, però, vi vogliamo parlare di tempi. Si avete letto bene di “tempi”, perché se scelto troppo in anticipo, vi perdete le ultime novità della moda sposa, se scelto all’ultimo momento, sarete guidate dalla fretta, sprecando l’opportunità di fare anche eventuali modifiche al capo.

Quindi leggete qui sotto per scoprire qual è l’agenda di una sposa che deve ancora scegliere il suo abito.

Se avete deciso di sposarvi dopo un anno (o un anno e mezzo) dalla proposta, allora il nostro consiglio è quello di iniziare a guardare qualche catalogo (qui le collezioni Valentini Spose) e i magazine di settore per capire le tendenze bridal, i modelli che più vi piacciono e anche quelli che proprio non amate o i modelli che non esaltano la figura.

Dieci mesi prima del matrimonio. È il momento di scoprire le ultime collezioni e, se avete l’occasione di andare in qualche fiera dedicata al mondo sposa, qui potrete toccare con mano gli ultimi modelli. Un’altra formula interessante è il trunk show, un’esperienza unica creata apposta per le bride-to-be.

Otto mesi prima. Avete scelto lo stile e – meglio ancora – il modello (a sirena, principesco, boho-chic etc.). È – finalmente! – arrivato il momento di prendere appuntamento in atelier. Munitevi di calze chiare e indossate un reggiseno che non modifica la forma del seno.

Tre-quattro mesi prima. È il periodo delle prove dell’abito da sposa scelto. Qui si decidono tutti i dettagli, le modifiche e anche gli accessori (dal velo alle scarpe).

Un mese prima, cioè la prova finale. Qui si decidono le ultime piccole modifiche, affinché l’abito sarà perfetto il giorno del matrimonio. Dovete portare tutti gli accessori che avete scelto e dovete aver già deciso make-up e acconciatura.

Dieci-cinque giorni prima del matrimonio: i ritiro dell’abito da sposa. Niente panico, sarà perfetto! Dovete solo nasconderlo al futuro marito.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *