Tra le tendenze bridal del 2019 non passano inosservati gli abiti da sposa con maniche lunghe. Il ritorno, forse, è dovuto a Meghan Markle e alla Principessa Eugenia di York che per il loro royal wedding hanno sfoggiato meravigliosi vestiti lineari, giocati sulla sartorialità.

Una scelta, quelle delle long sleeves, che risulta perfetta se la data del matrimonio è stata fissata in inverno o nella mezza stagione.

Dopo anni, dove bustini e corpetti hanno dominato la scena, ecco che deliziosi abiti da sposa con le maniche lunghe appaiono all’orizzonte, pensati per un look regale e assolutamente romantico.  Ma non per questo non meno sensuale: maliziose lavorazioni vedo-non-vedo mostrano lembi di pelle, lasciando spazio all’immaginazione. È il caso dei nostri bridal dress a sirena di Graziana Valentini che sono stati realizzati in raffinato pizzo francese o chantilly.

Per chi vuole stupire, sceglierà il tulle, impreziosito dalle lavorazioni macramé o dalle applicazioni 3D, rendendo la figura elegante come un cigno (Valentini Couture).

Le maniche lunghe nell’abito da sposa possono avere anche un altro significato. Per la collezione Viviè, infatti, donano movimento a modelli piuttosto minimali, permettendo così di giocare con i volumi delle maniche a sbuffo.

Articoli Correlati

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *